Materie plastiche - la prima plastica sintetica della storia - Gruppo Ansa Compositi - Leader nello stampaggio delle materiali termoplastici e termoindurenti

Vai ai contenuti

Menu principale:

stampaggio-materie-plastiche
 
link a pagina facebook stampaggio termoindurente  link a pagina linkedin azienda stampaggio termoindurente  link a pagina youtube azienda stampaggio termoindurente  link a pagina google + azienda stampaggio termoindurente
Materie plastiche. La prima plastica sintetica della storia

    
Nel lontano 1909 il chimico belga – americano Leo Baekeland fece una scoperta per la quale ancora oggi è ritenuto uno degli scenziati più influenti della storia: la scoperta della bakelite, la prima materia plastica termoindurente!
Studiando due derivati del petrolio, il fenolo e la formaeldeide, inventò un materiale che se riscaldato e sottoposto a pressione, riusciva a polimerizzare e rimanere in una forma ben definita e difficilmente modificabile dall'induzione termica.

Tra le principali caratteristiche di questo primo materiale termoindurente:
- Durezza del materiale
- Resistenza ai solventi
- Facilità di lavorazione
- Poliedricità dei campi d'uso:  settore elettromeccanico ed elettrico come interruttori, prese di corrente; nel settore del design e dell'arredamento, dell'automotive  etc etc.


Leo Baekeland - Biografia

Figlio di un calzolaio, si appassionò sin da subito nella chimica e nella fisica e già nel 1882 si laureò in chimica all'università di Gand, in Belgio. Nel 1889, dopo essersi sposato, si trasferì negli Stati Uniti.

Nel millenovecentocinque, e con alle spalle ricerche fortunate e che gli generarono guadagni strabilianti per l'epoca, mentre cercava un surrogato della gommalacca, combinò il fenolo con la formaldeide ed ottenne cosi la prima materia plastica sintetica della storia. Un prodotto di colore scuro chechiamò bachelite. La rivista Time lo ha classificato fra i cento più grandi personaggi del XX secolo proprio in virtù delle sue grandi scoperte.
 
Ansa Compositi - Copyright 2016.
All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu